Cultura

Con controlli periodici, osserviamo ciò che accade  all’interno dell’arnia, prendendo nota: del numero  delle api che deve essere proporzionato  tra  le api operaie e i fuchi; della nascita della nuova ape regina, poichè due api regine all’interno della stessa arnia non possono convivere; che non compaia un parassita “la Varroa”, che è in grado di decimare, se non causare la morte dell’alveare intero in brevissimo tempo. Sarebbe un grave colpo per la nostra vita la perdita di questi piccoli insetti così importanti per tutte le specie vegetali e animali viventi, questo sta  a dimostrare quanto delicato sia l’equilibrio esistente in natura tra le varie specie nei diversi ambiti e sta a significare quanto sia importante preservare e conservare le biodiversità per la continuità dell’armonia che regola la vita dell’uomo.

 

Tutto questo impegno per  ottenere IL MIELE, che ha molteplici effetti benefici per l’organismo umano:

·         è un prodotto naturale che non ha bisogno di alcun conservante

·         ha un elevato potere dolcificante ed energetico

  • è immediatamente assimilabile perché costituito da zuccheri semplici quali il glucosio e il fruttosio, in percentuali diverse, secondo le fioriture da cui proviene
  • è di facile digeribilità e apporta inoltre proteine, vitamine, sali minerali e amminoacidi

Nella medicina erboristica, il miele è suggerito per la cura del sistema emopoietico (grazie alla ricchezza di sali), del sistema cutaneo ( favorisce la cicatrizzazione e l'idratazione), del sistema nervoso (migliorerebbe sonno e concentrazione), dell'apparato respiratorio (contro tosse e catarro, sciolto in latte o ), dell' apparato circolatorio (si presuppone abbia un'azione ipotensiva), dell'apparato digerente ( regolarizzerebbe l' attività

 

escretoria dei succhi gastrici e della flora batterica, migliorerebbe l'assorbimento di calcio e magnesio).


Via della casa,21

52010 Badia Pratagli-Poppi(AR)

Toscana Italy

 

Tel: 0575/559391

Cel: 366-4168764

Mail: ilregnodellape@libero.it